Meteone

Grande attesa per l'evento astronomico dell'estate: il nostro satellite si colorerà di rosso per 103 minuti. L'apice dell'eclissi sarà a partire dalle 21.30

Venerdì prossimo, 27 luglio, sarà una data da cerchiare in rosso per gli amanti dell'astronomia e non solo. Quella sera assisteremo infatti all'eclissi totale di Luna più lunga del secolo: per ben 103 minuti il nostro satellite prenderà un colore rossastro regalandoci un'atmosfera molto suggestiva.
 
ECLISSI Un'eclissi di Luna avviene quando la Terra si trova fra il Sole e la Luna. In questa situazione, la Luna appare rossastra perché non viene colpita direttamente dalla luce del Sole, come nelle altre sere, ma ne riceve solo una parte deviata dall'atmosfera terrestre. Dal momento che Sole, Terra e Luna sono in movimento reciproco, l'eclissi attraversa varie fasi.
 
Il 27 luglio, l'eclissi inizierà verso le 20.24, quando la Luna comincerà ad entrare nella sua fase di penombra, sarà cioè parzialmente oscurata dalla Terra. Bisognerà però aspettare le 21.30 per osservare l'eclissi vera e propria con il massimo alle 22.22. Questa fase di oscuramento totale, durante la quale la Luna apparirà di colore rosso scuro, durerà 1 ora e 43 minuti. Durante l'eclissi la Luna sembrerà più piccola del solito poiché sarà in apogeo, il punto dell'orbita lunare più lontano dalla terra. La fase apicale del fenomeno terminerà alle  23.12 mentre l'evento nel suo complesso si concluderà alle  00.19.
eclissi lunare
NON SOLO LUNA Nella notte tra il 27 e il 28 luglio il cielo sarà ricco di cose da ammirare. Della luna abbiamo già detto, ma quando sorgerà alla sua destra saranno subito presenti Giove e Venere, seppur se bassi sull'orizzonte. Con l'avvicinarsi della fase di totalità, comparirà anche Saturno.
 
Inoltre durante tutte le fasi dell'eclissi sarà possibile osservare anche Marte. Accanto alla luna rosso sangue, precisamente a meno di sette gradi dal nostro satellite, sarà particolarmente visibile il pianeta rosso che, proprio nella notte dell'eclissi, si troverà in congiunzione con la Luna in perielio, il punto della sua orbita più vicino al Sole e qiuomdo nella sua condizione ideale di visibilità.
 
 
 
© Riproduzione riservata
 
 
 
Discussione Utenti
Non ci sono messaggi in questo articolo

Ultimo bollettino

Venerdì 28 Settembre 2018 - 13:56

Bollettino Meteo | Medicane "Zorbas" nello Ionio: colpirà duramente la Grecia

La depressione tropicale sul basso Ionio risalirà verso nord-est diventando "medicane" venerdì notte. Sabato colpirà duramente la Grecia. Nessun effetto... Leggi tutto

Allerte Italia

AllerteItaliaBASE

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.