Meteone
uragano2Cosa sono gli Uragani?: Per definizione gli Uragani sono  perturbazioni atmosferiche che si sviluppano lungo la fascia tropicale nel periodo compreso tra Giugno e Novembre ,essi per effetto della rotazione terrestre assumono la tipica forma circolare e roteano intorno ad un punto,chiamato "occhio". Anche se fisicamente sono equivalenti e quindi  della stessa natura,hanno nomi differenti a seconda dell'area di sviluppo e interesse ,si chiamano Uragani quando interessano l'Atlantico ,si chiamano Tifoni quando invece interessano l'area del Pacifico .Poichè essi assumono intensità diversa vengono classificati secondo la scala Saffir-Simpson.
uragani
 
Come vengono osservati? I sistemi per l'osservazione degli Uragani sono molteplici,ma comuni al resto dei sistemi di osservazione meteorologica,tra i più usati sono sicuramente i satelliti e i radar oltre alle reti terrestri di boe e stazioni meteorologiche,tutti i dati confluiscono all'interno dei calcolatori o modelli matematici che ne elaborano intensità,traettoria e soprattutto previsione della traettoria utile nel caso sia previsto il contatto con aree abitate. Negli ultimi anni il NOAA (ente americano per l'osservazione ambientale) ha utilizzato aerei muniti di molti sensori adatti a monitorare il ciclone direttamente,ovvero con scansioni radar dell'intera struttura nuvolosa.
 
 
 

Allerte Italia

Ass. "Meteo One"
P.Iva 08066860720
Via Macchiavelli, 112
Altamura (BA) 70022 
info@meteone.it

Seguici su:

   icogoogleplus

Nota - Il Sito fa uso di cookie - I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.